A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Neffa

"L’uomo col cappello"

[Intro]
Oh bella dj Ax, grande. Posso toccarti il pizzetto?
"Non ti vergogni alla tua età?"
Oh ma posso farti una domanda (vai)
"Non ti vergogni alla tua età?"
Ma perché c'hai sempre su il cappello?

[Strofa 1]
Ho il cappello perché sotto ho i capelli castano ratto
Prova di italianità e dna pacco
In famiglia abbiamo orecchie grandi e naso largo
Sembriamo Hobbit del ceppo longobardo
Da ragazzo misi l'ammoniaca nello shampoo
Per sembrare meno di Cologno e più di Seattle
Mi bruciai lo scalpo e più che giallo uscii dal bagno
Con il cranio bianco come un albino zarro pettinato a schiaffo
E meno male così a scuola il giorno dopo
Ho capito che si prova quando ti chiamano frocio

Che se ti fanno odiare l'uomo nello specchio
Lui mette su un berretto, lei le protesi nel petto

Questo non è un pizzetto è che i capelli sono scesi giù
Sul mento per sentire meglio le eresie che ho detto
Lo metto in chiesa, come a letto
E non lo tolgo così è chiaro che non vi rispetto

[Ritornello]
L'uomo col cappello se ne fregherà
Che il cielo sia bello o se pioverà
Ed ha le bretelle perché non gli piace
Portare le braghe calate a metà
L'uomo col cappello col caldo che fa
Davanti alle guardie e al tempo che va
Per fare irritare la gente normale che dirà
"Non ti vergogni alla tua età?"
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes and personal use only.
Copyright © 2017-2019 Lyrics.lol