A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Neffa

"Vestiti sporchi"

[Testo di "Vestiti sporchi"]

[Strofa 1]
Da ragazzino stavo in cortile e alla finestra mia madre
"Sali che è pronto" quindi salivo le scale
Con le ginocchia sbucciate
La stessa storia tutti i pomeriggi
Oggi riguardo quelle cicatrici
Circa undici anni, la cicca già in bocca
Pieno di spocchia, tu che ci capisci

Se penso alla vita che fai
Che non comunichi senza wi-fi
Vista la merda che pubblichi
Se fossi in te penserei alla figa piuttosto che ai like
Fra', me ne accorgo sia in giro che ai live
Cambierei faccia, paese e lavoro
Quando realizzo che un giorno 'sti babbi c'avranno dei figli più babbi di loro

Non credi sia vero? Guarda le strade
Bimbe truccate con le zinne finte, le mani bucate
Che in un'estate han preso più cazzi che in una vita mia madre
Forse era meglio davvero quando era peggio, frate', io c'ero
Quando la vita era cruda e sapeva di merda, ma almeno il sapore era vero


[Ritornello]
Musicassette, sms
Sopra il mio 3310
Poche ragazze, sempre le stesse
Passavo a prenderle con l'F-10
Senza una lira non tanto per dire
C'erano ancora davvero le lire

Rido e ci penso ogni volta che bevo
Non mi sapevo nemmeno vestire però
Rispetto a quei giorni la vita cosa ci fa?
Di vestiti sporchi 'sta gente cosa ne sa?

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes and personal use only.
Copyright © 2017-2019 Lyrics.lol