Uzi Junkana, Riky & Kill Mauri
Uno Come Me
[Hook]
Tu non fotti uno come me
Puoi parlare, sì, ma non sei uno come me
Sei una figa, sì, ma chissà una come te
Quanto prende per stare con uno come
Uno, uno come me, uno come me (x4)

[Verse 1: Kill Mauri]
Credi che sono l'ultimo nato, hai visto pure l'ultimo stato
Sei solo l'ultimo ingrato che da questo piatto ha mangiato
Credi che mi fotta qualcosa delle foto, mettersi in posa
Di che cosa cazzo funziona, di che cosa la radio suona?
Gli sciacalli e le promesse: "Ti faremo grande"
Ne ho sent**o già valanghe, parla di contante
Ci provi, ma non fotti uno come me
Con le fottute parole e con i fottuti cliché
Ma a essere me fino in fondo ci vuole coraggio
Essere libero, essere ostaggio, poi però fumo da maggio a maggio
Cresciuto in provincia: calcio, pane, hip hop e formaggio
Pensando solo a volare, no al fottuto atterraggio, quindi...

[Hook]
Tu non fotti uno come me
Puoi parlare, sì, ma non sei uno come me
Sei una figa, sì, ma chissà una come te
Quanto prende per stare con uno come
Uno, uno come me, uno come me (x4)
[Verse 2: Uzi Junker]
Vuoi sapere la mia condizione? Frà, ti tolgo ogni convinzione
Tu non sai di uno come me, non arretra la posizione
Davvero, vuoi sapere dei pa**i falsi
Dei fallimenti, gli amici scomparsi
Delle vittorie, dei frari rimasti
Quando il tuo futuro è soltanto un può darsi
Uno come me non cede e non crede fino a quando non ti supera il top
Perché quando un limite c'è e lo vede ti dice "Lo supererò"
Chi scappa e ripiega, chi salta, chi prega
Chi ha fatto i contanti con l'Alfa e l'Omega
Uzi più Riky più Mauri, l'inizio e la fine fratello, qui l'alpha e l'omega

[Hook]
Tu non fotti uno come me
Puoi parlare, sì, ma non sei uno come me
Sei una figa, sì, ma chissà una come te
Quanto prende per stare con uno come
Uno, uno come me, uno come me (x4)

[Verse 3: Riky]
Ormai non mi fido di nessuno perché
L'ho preso più nel culo io di una puttana dell'Est
Così tanto che probabilmente è meglio se
Corriamo dritto in ospedale, vado a farmi un test
Quanta merda ho nel corpo, delle volte non dormo
Penso e mi parte il sonno, mangio paranoie e contorno
E quest'ansia mi stringe al collo, ma comunque vada non mollo
Non ho tempo, manco un secondo, quindi scusa se t'interrompo
Ma è il mio turno, gioco con il tempo perché con il tempo mi son fatto furbo
Dillo a tutti, avvisa il vicinato, frate, tipo un antifurto
Nuovo Kendrick, frate, se mi senti prendi l'onda d'urto
Riky, Uzi, Mauri, ho già detto tutto
[Hook]
Tu non fotti uno come me
Puoi parlare, sì, ma non sei uno come me
Sei una figa, sì, ma chissà una come te
Quanto prende per stare con uno come
Uno, uno come me, uno come me (x4)