A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Honiro Label

"Hot Heated"

[Testo di "Hot Heated" ft. Luca J, Maut & Nayt]

[Strofa 1: CaneSecco]
Uno due, uno due brucio i microfoni perché faccio sul serio te scherzi come ai citofoni
Capito si, a mitomani mentre tutto va a rotoli me sento tra le mani un futuro de 'sta metropoli
E me dicono sei piccolo, me dicono sei fragile però sto su un fascicolo de minimo sei pagine
Al micro so un pericolo e se qua conta l'immagine a ste facce da bellocci je strappo la cartilagine
È logico se pensi che quando se fanno scioperi è tragico se pensi che danneggi solo i poveri
So pessimo ma non me fermerò e me ne fotto dei rimproveri
Ciò il lessico, le rime, senti er flow a secco te ricoveri!
So agile come un pugile te se sei capace raggiungime
È facile che ar culmine te scatta er colpo de fulmine!
Ai maschi dico solo: "Lungi da me", alle femmine: "Aggiungime"

[Strofa 2: Luca J]
Questa merda mi ritorna indietro come un boomerang
Io ti stacco in più di qualche metro e dimmi chi mi supera
Sono fuori tema in un sistema che ci prende e poi ci numera e se mi va nemmeno la chiudo ye ye capito adesso com'è che funziona questa è Roma la nuova scuola rinnova l'ambiente e la gente prova a ricalcare sto suono mortale ma ti ha detto male
Ti rigiro mentre scrivo vivo senza collare ciao
Senza crollare nel giro 320 ho un sorriso a trentasei denti mi senti e poi ti spaventi
Il giorno che poi ti riprendi abbiamo già vinto ogni titolo
Vivo in pericolo senza sentire ciò che dicono, scrivono assurdità sul conto di chi non conoscono
È chiaro che non rispondo se no poi questi non dormono tu non lo senti che non scherzo
Che in ogni strofa mi differenzio prendimi esempio ed impara ad andare a tempo!

[Strofa 3: Maut]
Schiarisco le mie idee sotto un cielo grigio piombo nervi tesi piedi saldi per non toccare il fondo a un metro dall'abisso dove è blu profondo emergo in superficie con storie dell'altro mondo ridipingo lo sfondo e cambio la storia la riscrivo con gocce di memoria
La paranoia divora il senso dell'essere per questo ormai sputo solo malessere
Essere non basta serve credibilità, noi siamo cani sciolti senza collare nella tua città
La verità è che siamo giunti ai ferri corti figli della stessa rabbia che ringhiano a denti storti trascinare i distolti ho perso la virtù dei forti
Cerco nuovi orizzonti taglio ponti e tengo a mente i torti
Raddrizzo i giorni storti rispetto ai giorni scorsi e posso sbranarti vivo se voglio senza rimorsi
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes and personal use only.
Copyright © 2017-2019 Lyrics.lol