A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Gio Evan

"Amazzonia"

[Strofa 1]
Non ho dubbi ti ricorderai di me
La timidezza di trovarti accanto
Con le guance rosse io faccio un falò
E poi ti invito a vincere in inverno
Cerco l'amore ai concerti di Battiato
Ma ultimamente no, non ne fa più
Spruzzo la brina sull'auto, ricordo al mondo il tuo nome
Ma poi esce sempre il sole

[Bridge]
Jodorowsky sì, ma Alejandro
De Sica per me è Vittorio
Ligabue, intendo Antonio
Ma dai, anche tu come me, otherside

[Ritornello]
Vieni con me e ti porto a non fare la stessa storia
Dai periodi di merda nascono i fiori
Io e te, Amazzonia

[Strofa 2]
Chiamami per qualsiasi nostalgia
Che tu sei brava a togliere sbadigli
E smettila di non guardarmi dentro
Che quelli come me muoiono di freddo
Ma tu ci credi nel "mi manchi" a prima vista?
Io ci ho provato a non pensarti e mi distrai
Che la vita è breve come un "per sempre" detto
Di sabato sera a una fe-
Sabato sera a una fe-
Sabato sera a una festa

[Bridge]
Anch'io Kahlo, sì ma Frida
Mi amazzo di Moretti Nanni
Se citi Jack, io verso Kerouac
Mi scusi, dove vado per otherside?

[Ritornello]
Vieni con me e ti porto a non fare la stessa storia
Dai periodi di merda nascono i fiori
Io e te, Amazzonia
Vieni con me, ti porto a non fare la stessa storia
Dai periodi di merda nascono i fiori
Io e te, Amazzonia

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes and personal use only.
Copyright © 2017-2019 Lyrics.lol