Gio Evan

"Klimt"

[Testo di "Klimt"]

[Strofa 1]
Nel mezzo di un dialogo su Fibonacci
Ci siamo detti "dai, facciamo un po' di numeri"
Ti ho dato un bacio come all'opera di Klimt
E' meglio aperto manco fosse Damien Hirst
Indossami, sicuro ti sto bene addosso
Chissà se sfina questo cuore nero
Che palle questa moda, dai, parliamo d'altro
E' da troppo tempo che non mi incanto
Ti accompagno fino a casa mia a piedi
Dormi da me così restiamo svegli
Ti piace Kim Ki-duk, l'hai visto Ferro 3?
Ma questo cinema di oggi cos'è?

Che schifo questo fiore di loto, è uscito dal fango
Ma tu ami questo fango, ha partorito un fiore di loto

[Ritornello]
Se c'è un posto bello, sei te
Ti ci devo portare
Se c'è un posto bello, sei te
Mi ci devi portare
Se c'è un posto in più accanto a te
Mi ci devi contare
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


Copyright © 2017-2020 Lyrics.lol