A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Rancore

"Intercity"

[Intro]
Rancore
Lirike Taglienti, si si
Andy
Me sa che n’hai capito come va zì
No, Capo
Jack e The Hinterland, 070 crew
Jimmy
La nuova scuola della capitale
Oh, oh

[Strofa 1: The Hinterland]
E hai sentito Jimmy ed io dritto dalla costa
Che ti costa notare la nostra vita opposta
Da Roma a Ostia volano le mie rime
E la nostra differenza è solo che io c’ho stile
La G non sta per gangster ma per sostanza
Un eccesso che connette la nostra fattanza
E in escandescenza di potenza surreale
Nominando il nostro nome incominciate a tremare
Se tanto ti dà tanto ma 070 troppo
Invadiamo la capitale in un secondo
È questo l’effetto che dona la capitale
E ve pija a male se capitate quando se mette male
The hinterland sempre con il suono più potente
Che manca a chi si scalda sempre
È la circostanza che manca a tutti gli MC
Perché sai come il mago Hudini te faccio sparì

[Strofa 2: Andy]
Mi chiamo Andy e sono matto sì
Come Cristicchi
Finirò a Potenza come Riccardo Sticchi
Questo pezzo è per tutti quanti i ricchi
Con le loro Mini e cellulari e finti piercing
Non sono un poveraccio ma non me la sento calda
Mi vedi sempre in giro sì, a bordo di una Panda
Con calma, mettiti comodo e ascolta
Prima di scaldarte e scatenare la rivolta
Riesco già a sentire il tuo sangue che ribolle
Ti definisco tipo sì da Uomini e Donne
Fastidioso come una coda che non scorre
Sei ossessionato dalle tue stesse ombre
Inoltre, senza il gruppo non ti muovi
Sei pronto a cadere, come il governo Prodi
Provi (a fa che?) a sollevare popoli ma fai solo scandalo come Valle ?

[Strofa 3 – Jack]
E sta volta Jack sul beat con G-mad e gli altri
L’eco della strada non risuona con le armi
Puoi condannarmi o detestarmi
Ma la gente che mi sente lo sa come sballarsi
Tu vuoi le foto in riviste con odio perenne
Perciò sei triste come il cazzo di un ottantenne
Vuoi fare qualcosa di vero, di interiore
Un microfono al culo di sicuro non è male
Jack, I come back, I get check
Sempre appresso a questa grossa cazzata del rap
E continuo perché non sono il primo
Sono l’ultimo e il primo lo sente come rimo e non respiro
A causa del fumo che c’ho intorno
Questo mondo che mi sembra un viaggio senza ritorno
Ma che vuoi, sarà bravura o sarà fortuna
I tuoi pezzi vanno in radio
I miei vanno sulla luna

[Strofa 4: Broy]
C’è un imprevisto, sto visto in TV
Vado a chi l’ha visto ma
Non ho visto quello che cercavi tu
Mi distinguo in ogni occasione
Chi fa rap per moda io lo faccio per passione
“Ogni volta sbaglia”, guarda tu come ti poni
Codardo come Abbondio nei Promessi di Manzoni
Situazioni che complico
Società di mansioni è solo obbligo
Vivo di finzioni, condizioni dove sono in paragoni che
Ingranano funzioni di posizioni
Sei come sei, accettati così
Questo è Broy, il rap Made in Italy
Giudichi il testo, giudichi come vesto
Del resto mi giudichi senza un pretesto
Alla vita frate io ci penso spesso
C’è chi crede in Dio e non crede in se stesso

[Strofa 5: Jimmy]
Arriviamo noi quindi datevi alla fuga
Facevate i galletti tipo quelli Vallespluga
Abbassate la cresta su sta base
Tu dai e non poco
Me scopo la ragazza tua nuda come Coco
Lento tipo tartaruga o veloce come un topo
Dipende da lei, basta che mi dica: Godo!
Uomo volo e sorvolo la sua fica come un condor
Je pija bene solo se la fotto senza condom
Va così, ve lo damo così
Da RM non sto su RDS non vado a TRL
Sto su MSN col mio ADSL
Prendo virus ma vero come quello dell’AIDS
Mangio OGM dalle 12 alle 13
Eretici frenetici, meditace e credici
Io ho stima infinita per chi mi ammira o mi ama
Diamo inizio a una saga leggendaria come Toyama

[Strofa 6: Rancore]
Ooooh fermate, fermate
C’è n’ve siete regolati
A me, me lasciate sempre per urtimo
Sto nella setta di poeti falliti
Dove ogni situazione si risolve fra liti
Chiedici perché siamo accaniti
E non sembriamo nulla tranne fumatori incalliti
Sai, ho sempre avuto seri problemi
A non mettere le barre quando in classe scrivo temi
Temi che il mio pensiero non sia coerente
Se quando perdo il filo poi non seguo la corrente
Vorrei vivere in un ghetto, stare in mezzo ai poveri
Perché io sono Rancore, perché non te ricoveri?
Sei una brutta bestia, a rappa’ sei un animale
Se nun te meno è perché sono cresciuto cor Discovery
O vedi rapper, esistono
Però non sto tra questi se questi quando rappano conquistano
Io non sono quasi single da un anno
Però c’ho 10 amiche che volendo me la danno

[Coda]
Però c’ho 10 amiche che volendo me la danno
C’ho 10 amiche che volendo me la danno
C’ho, c’ho 10 amiche che volendo me la danno
C’ho 10 amiche che volendo me la danno
C’ho, c’ho 10 amiche, c’ho 10 amiche
Me la danno..

Oh, così ve imparate a metteme pe urtimo

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes and personal use only.
Copyright © 2017-2019 Lyrics.lol