Blue Virus

"Dieci minuti (2013)"

[Intro]
Blue Bue Blue Blue Virus, ahah
Duemila e *coff coff*, chi cazzo se ne frega?
Fatti un tuffo nel mio mondo

[Strofa 1]
Questi parlano di disagio e poi sorridono
In foto dove i loro stessi amici li deridono
Non faccio cose da rapper, sarei ridicolo
Compaio innanzi a te con un cuore d'acciaio (Jeeg Robot)
Sono un po' affranto, un po' catafratto
Cataratta troppo densa mi porta allo spasmo
Non mi gratifica un cazzo, a tratti manco un orgasmo
Non noto il traguardo, c'ho gli stessi occhiali dal 2004
Il rapper più spinoso della scena, in quarantena
Come la scena, strafatta in vena
C'è un tipo che mi vende il disco e inoltre spera
Che mi possa convincere dalla copertina oscena
E io ci metto tutto per avere poco e niente
Non spacco, mi limito a lasciare una crepa evidente
Sono un morto vivente, un vivo morente
Così nel gioco che se hai il ciclo ti compro il fonoassorbente
Mi innervosisco sempre, il diavolo mi riempie
Di pacche sulle spalle e di ditate sulle tempie
Prendo pastiglie ma il dolore qui non smette
Tu non essere triste per me, quest'oggi il sole splende

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


Copyright © 2017-2020 Lyrics.lol