A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Blue Virus

"Basta"

[Strofa 1: Blue Virus]
Armati di consapevolezza al posto mio
Credi in qualcos'altro che non sia la mia presenza
Perché non ho mai pensato all'esistenza del tuo Dio
Eppure se esistesse io saprei anche stare senza
Sono giorni che mi dici "Addio", però rimani
Ragioni un po' come gli handicappati
Perché pensi di valere ma non sai mai quanto vali
Finché non ti accorgi che i tuoi pensieri sono sbagliati
Ho tolto il wi-fi, mi chiedo "Come stai?"
Vorrei incontrarti per chiederti : "Te ne vai?!"
E mentre te ne vai tenerti per la felpa della Nike
Per poi perdermi nel tuo sguardo che dice "Non mi avrai"
Mi sembra tutto un compito, scrivo il nome e vomito
Abbandono l'aula per andare a alzare il gomito
Penso a ogni nostro momento storico
Tragico, comico, tragicomico, baciarmi è solito
Ti dico "Resta", tu mi dici "Basta"
Mettendo il mio cuore bucato in tasca
Per quanto mi odi pensi solo a metterlo su piastra
Per quanto sanguino non credo mi basti una lastra
Chi si impicca pone fine ai problemi in mezzo secondo
Però tu mi hai ucciso col sorriso più bello del mondo
E per riviverlo dovrei essere meno stronzo
Non ci riesco ma almeno apprezza lo sforzo!

[Ritornello Shade]
Quante parole esistono da dire (Se)
A questo punto perforami con un'ascia
Certe cose non le posso più sentire (No)
Potevi dirmi "Ti amo anch'io", invece hai detto "Basta", dai
Hai detto "Basta" dai, e non ti basta mai (Mai , mai)
A questo punto perforami con un'ascia

[Strofa 2: Shade]
Fatti un incubo con lui, con me ne hai già fatti troppi
Ho l'ansia che mi insegue sul palco e mi fa i raddoppi
Sotto vedo molti volti noti pronti a dire "Sfondi"
Ma in mezzo a 'sta folla io vedo solo te che non mi ascolti
Come quella volta al lago io ti ho detto "Scavalchiamo"
Ma tu non hai risposto scambiandomi per un mostro
Non volevo essere precipitoso e son precipitato
Adesso mi ritieni uno sfigato anche un po' stronzo, vedi
Quei due cretini nella foto, beh siamo noi
Sorridiamo e ci diciamo "La postiamo poi", si ma poi quando?
Come se un filtro cambiasse quello che hai fatto
Hai sempre fatto ciò che vuoi
Nel cesto della mia bici non ci troverai un alieno
Ci sono solo i miei testi, che tanto è uguale più o meno
Gli altri sognano, beati loro perché possono
E un lavoro e una donna c'è li ho soltanto nell'oroscopo

[Ritornello Shade]
Quante parole esistono da dire (Se)
A questo punto perforami con un'ascia
Certe cose non le posso più sentire (No)
Potevi dirmi "Ti amo anch'io", invece hai detto "Basta", dai
Hai detto "Basta" dai, e non ti basta mai (Mai , mai)
A questo punto perforami con un'ascia

[Strofa 3: Rew]
Basta col dirmi non incazzarti (basta)
Io ho paura che tu scopra che ti basti
E sono passato dal rubarti il cuore rubarti gli sguardi
Da principe dei ladri a rr dei bast*rdi
Ho alzato un muro ed un bastione
Mi sento come un cane col padrone
Tu che mi lanci un bastone ed io che te lo porto come un coglione
Sono come il barbone sotto il tuo balcone
Aspetta di trovarmi morto
E basta col dirci "Basta", non ci crediamo neanche
Mentre ti scopi 'sti falliti vestiti elegante
Con la camicia e le camper
Mentre io figlio del fango
Ci mettevo un attimo per lasciarti in mutande
Che poi, che poi alla fine ti basti pensare
Che poi, alla fine ti basta pensare, basta pensare solo a sé stessi
Ma pensiamo a vomitarci addosso l'odio come un'anoressica!

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes and personal use only.
Copyright © 2017-2019 Lyrics.lol