A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Gionni Gioielli

"Mesina ed Atienza"

[Intro]
Lì Graziano incontra un altro bandito, è uno spagnolo. Si chiama Miguel Asencio Prados, detto Attienza, ed è un disertore della legione straniera. Con Miguel Attienza Graziano Mesina si rifugia in Barbagia, nel Supramonte e mette assieme una banda che si occupa tra l'altro di sequestri di persona

[Strofa 1: Lil'Pin]
Parlo sporco ma devo, me lo chiede il blocco
Non vi sento ma vi vedo, preferivo Ghemon
Vi vedo, provo nausea
Roba di Kappa
Roba da caritas, le Nike e le calze Adidas
Non capite, capite?
Questo è il punto, un controsenso
Io dico fuori tempo, voi controtempo
Lo tengo vero, saldo
Strettamente hip hop o usato
Le dita da saldatore, anche se non saldo
Anche se non salgo, anche se non sfondo
Sfondo, se hai capito il gioco hai capito il gioco
Non faccio il nostalgico
Non schifo il cash
Però se questa merda è cash io sono l'elastico
Con Gioielli faccio il classico
Per farlo, uso il metodo classico
Faccio le barre al plastico
Così senti il boom
Ma poi il bap, perché questa merda è rap
E a farla sono il re, king Pin

[Ritornello]
Faccio pezzi come con Conway, Marciano
Ma ti faccio a pezzi come Pacciani
Il tuo incubo peggiore
Come Pacciani
QSE Nightmare
Come Pacciani
Faccio pezzi come con Conway, Marciano
Ma ti faccio a pezzi come Pacciani
Il tuo incubo peggiore
Come Pacciani
QSE Nightmare
Come Pacciani

[Skit Egreen]
Senti un po' sta merda

[Strofa 2: Egreen]
Ultimamente va di moda il rap bello fatto
Noi siamo quelli del rap ben fatto
Non so un cazzo di calcio
Ma se attaccco calo un bel tacco
A questi manca solo un bel tacco
Un po' come la favola del wonderbra
Quand'è il momento di venire al sodo Cristo, guarda qua
Si è visto quanto spacchi frate
Adesso fuori dai coglioni che ritorno bello in cattedra
Poi esco subito con Pin, a discuisire un po'
C'ho un cazzo da insegnarvi
Io non sono un prof ma un pro', bro
L'incubo di QSE con il sogno di underground Mc's
Irrisolvibile sta crema, peggio che a Twin Peaks
Generazione hip hop italiano del dopo guerra
Ci han cresciuti a pane e merda (poi te la spiego)
Adesso sono in forma, ho solo bombe nel tuo vicinato
Non puoi bucare le gomme a questo cingolato

[Outro]
Coprendosi la fuga a raffiche di mitra e bombe a mano, i banditi riescono a scappare
Ce n'è uno che si porta sulle spalle il corpo di un compagno. È Graziano Mesina che sta trascinando via Miguel Atienza

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes and personal use only.
Copyright © 2017-2019 Lyrics.lol