Ernia

"Un sasso nella scarpa"

[Testo di "Un sasso nella scarpa"]

[Ritornello]
Scrivo da un sogno così brutto
Che poi temo di non uscirne
Aspe' che ti descrivo tutto
Quello che vedon le pupille


[Strofa 1]
Una nube nera oscura il cielo piena d'odio
Stan per piovere commenti
Parole brutte così scure
Che se le pronunci ti sporcano i denti
Ognuno scrive anche se non capisce
Dice: "Di parlare ne ho il diritto"
Un uccellino che cinguetta al posto suo
Porta i messaggi dai mittenti, ah

Fine diluvio, si riapre il cielo
Mi rivedo intorno che è già sera
Le lettere scrosciate al suolo
Ora son poltiglia in terra, una lettiera
Sembra sia silenzio, ma se ascolti bene
C'è sempre un brusio in sottofondo
Sono i commenti di chi sfoga l'odio
Ora da un'altra parte del mondo
E c'è una vacca grassa di nome "Opinione"
Che si nutre degli altri animali
A parte di alcuni che san scriver bene
In questo caso, fra', sono i maiali

E in questa fattoria è lei che li comanda
Come fossero la sua Gestapo
E oggi la vacca ha detto che al prossimo pasto
Vuol mangiar la testa del capro
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


Copyright © 2017-2020 Lyrics.lol