Motta
Del tempo che passa la felicità
[Testo di "Del tempo che pa**a la felicità"]

[Strofa 1]
Part**i da lontano
E di colpo arrivare ad essere contenti
Ma il colpo era forte
E le note non erano giuste
E senza vincere niente
Senza partecipare
Rincorriamo le notti
E torniamo a dormire
E le mani più grandi
Dei tuoi sogni dispersi
Dentro ca**etti vuoti milioni di versi

[Ritornello]
Sarebbe bello finire così
Lasciare tutto e godersi l'inganno
Ogni volta
La magia della noia
Del tempo che pa**a la felicità

[Strofa 2]
Part**i da lontano
Per arrivare ad essere contenti
A dormire di giorno
E mangiarsi la notte
A toccare, annusare, scegliere, morire e lamentarsi
A sparare sul niente
A sparare stronzate
Il problema rimane lo stesso
A chi verranno raccontate
[Ritornello]
Sarebbe bello finire così
Lasciare tutto e godersi l'inganno
Ogni volta
La magia della noia
Del tempo che pa**a la felicità

Sarebbe bello finire così
Lasciare tutto e godersi l'inganno
Ogni volta
La magia della noia
Del tempo che pa**a la felicità
Del tempo che pa**a la felicità
Del tempo che pa**a la felicità