A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Luchè

"Pomeriggio Pigro"

Prima strofa 'Nto':

Grassone vai piano!
Non vedo i culi grossi
L'orologio segna le 6 e 14 p.m
Gli occhi della P.S. addosso a chi non si arrende
Vola in Sardegna
Amici perbene e guadagni perpetui
Il crimine non si elimina, ma
Stimola il mio stile
A quest'ora il sole è debole come
La religione e Beverly 200
Niente patente
L'erba scassa, sei un cretino che lavora per le tasse
Nell'assurda vita del Sud
Tutti quanti per strada
Frutta e pesce
Non sono scene di Salvatores
Saluta chi è uscito,offrigli il pranzo
Fagli un regalo
Scalo di marcia, suonano i bracciali
Non so quanto posso sopportare questo male
Morti sotto i diciotto
Sono strani i guappi di oggi
Un litigio non si estingue
Marianella calma e infame
Lo specchio vibra,litro di birra
Pomeriggio pigro

Ritornello :

It's a lazy afternoon x2

O' Luche' :

Sere fuori ai bar sotto l'effetto dell'alcool
Io mi accorgo che i fratelli là fuori
Vendono il cuore a prezzo caro
Senza fretta
La vita è semplice alla fine
Una tuta addosso ed ispirazione nell'aria
Vai piano Grassone
Abbassa il finestrino e fammi sentire sto vento
Alle 7 di sera il rione caccia il meglio di se
Il sole sulle palazzine proietta un film
Le canottiere , Tonino butta su un altro tiro
Lo so che dovrei stare nello studio
Ma io racconto la vita
Perciò fotografo con gli occhi le cose crude
Femmine che posteggiano e poi sperano
Con gli stivali lunghi e le carrozzine
Non mi appartengono
Le reti che circondano sorrisi
Bambini corrono e giocano
Con la faccia propria chi è felice
Ne soffro l'ignoranza
Ma per essere vero resto qua giù
Dove le bestemmie sono più sincere delle preghiere

Rit. x2

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes and personal use only.
Copyright © 2017-2019 Lyrics.lol