File Toy
Che Ne Sanno
[Strofa 1: File Toy]
Scusa, chi siete? Ma voi mi vedete? Perché io non vedo più voi
Non sent**e la sete e la fame e sapete, non parlo di eroi ma di noi
Senza ciack, senza rete magari vedete che poi alle spalle ho un machete, gli artigli impigliati di mille avvoltoi, le lance di indiani e non sono un cawboy
La mia quiete congelata dalla neve, ho una rete che perdete
No, no, non mi prendete, pretendete ma che ne sapete se in mano ho un (?)
Le mani son sporche di rosso marcor
Lavo la coscienza che ho perso da un po', non vi penso da un po', ridisegno dei flop e ci scrivo: casta! Quella che non ho
Quindi basta, mi resta solo il flow nella tasca
I sogni che da un po' non prendo e scappano, troppa ansia nella stanza solo
Ogni distanza è un vuoto
Ogni sostanza ha un ruolo in sostanza ruoto
Sempre su me stesso, dove l'eccesso va a fuoco

[Pre-Ritornello: File Toy]
Vorreste saperne di più, di più, di più, di più
Se cado più giù, più giù, giù, giù
Se poi torno su, su, su, su, su, su
Se non cado più, più, più, più, più

[Ritornello: Claver Gold]
Questi che sanno di noi? Fanno di noi
Miti da palco, ricalco di eroi
Scrivimi Toy, crossami e poi ritorna al tavolo a bere con noi
Pa**ami l'ultima pinta così farò finta di stare con voi
Gli occhi che piangono ormai sono in tinta con l'ultimo goccio di questo Laphroaig
Questi che sanno di noi? Fanno di noi
Miti da palco, ricalco di eroi
Scrivimi Toy, crossami e poi ritorna al tavolo a bere con noi
Pa**ami l'ultima pinta così farò finta di stare con voi
Gli occhi che piangono ormai sono in tinta con l'ultimo goccio di questo Laphroaig
[Strofa 2: File Toy]
Non sapete nulla, la realtà è una burla che culla una culla, questa vita in curva con a terra l'olio
Poi l'odio, le urla
Non si cede mai, non si chiede mai
Non ho stretto mai nulla
Senza sedie sai, dalle medie guai, con cartine e filtro si rulla
Sulla mia scia non ci vai, non la prendi mai, non la reggi mai
Non sai dove vai, resta scendi dai
O ti perderai
Non lo capirai, non mi capirai mai, farai finta ma non sai che tra pacche e baci e spray
Alla più facile, so che tradirai
È per questo che schivo speranze non scrivo vi schifo
Non rido, coltivo distanze
Non descrivi da divo una vita a comparse e derido vi mimo le farse
Vi schivo le pacche e pacche false
Denigro le tante acide salse
Un inchino a vacche gra**e
Parto, chiudo il finestrino, e tante grazie

[Pre-Ritornello: File Toy]
Vorreste saperne di più, di più, di più, di più
Se cado più giù, più giù, giù, giù
Se poi torno su, su, su, su, su, su
Se non cado più, più, più, più, più

[Ritornello: Claver Gold]
Questi che sanno di noi? Fanno di noi
Miti da palco, ricalco di eroi
Scrivimi Toy, crossami e poi ritorna al tavolo a bere con noi
Pa**ami l'ultima pinta così farò finta di stare con voi
Gli occhi che piangono ormai sono in tinta con l'ultimo goccio di questo Laphroaig
Questi che sanno di noi? Fanno di noi
Miti da palco, ricalco di eroi
Scrivimi Toy, crossami e poi ritorna al tavolo a bere con noi
Pa**ami l'ultima pinta così farò finta di stare con voi
Gli occhi che piangono ormai sono in tinta con l'ultimo goccio di questo Laphroaig